Associazione Regionale Toscana Inclusione Cultura e Sport

cropped-artics11.png

L’Associazione Regionale Toscana Inclusione Cultura e Sport è un coordinamento di associazioni e gruppi informali che, partendo dai servizi di salute mentale, utilizza la pratica sportiva quale strumento per la riabilitazione e per favorire l’inclusione sociale e l’accessibilità ai diritti di cittadinanza.

Il PROGETTO INCONTRARTICS, promosso in collaborazione con il Centro Sporivo Italiano – Comitato Regionale Toscana, coinvolge ogni anno circa 200 sportivi amatoriali, quasi esclusivamente utenti dei servizi di salute mentale, appartenenti ad una decina di gruppi sportivi e associazioni delle varie province toscane. Il progetto si articola su incontri regionali di calcio a 7 e pallavolo mista, che si svolgono da novembre a maggio, sullo schema dei tornei con gironi all’italiana, con regolamenti adattati dal carattere non agonistico e di promozione sociale che, come recita la legge regionale 35/2003, “si differenzia da quella agonistica per l’impegno minore, l’aspetto competitivo non mirato al conseguimento di prestazioni sportive di elevato livello, assenza di un vincolo di età per intraprendere l’attività sportiva.”. Il Progetto riprende a novembre 2022 dopo la sospensione, a marzo 2020, dell’edizione in corso a causa della tragica emergenza pandemica da Covid-19.

Grazie al supporto tecnico del C.S.I. Toscana i partecipanti al progetto possono disporre di una struttura organizzativa per cui gli incontri delle varie discipline si svolgono in una cornice sportiva di pari dignità rispetto a quella delle competizioni ufficiali.

Uno degli aspetti fondamentali, che è la vera missione di ARTICS, è riuscire garantire uno spazio di partecipazione allo sport anche per persone con disagio psichico, che si articoli in un arco di tempo molto ampio e non solo in vetrine occasionali, per offrire loro la possibilità di esercitare un diritto: il diritto alla pratica sportiva.

Questa manifestazione sportiva, come altre promosse da ARTICS, fa ormai parte del tessuto sociale dei territori e ha coinvolto anche gli studenti e i docenti delle scuole superiori, con l’obiettivo di fare formazione, di favorire l’integrazione e superare lo stigma per contribuire alla crescita di una società in cui le diversità siano una risorsa, una ricchezza.

Con Decreto Dirigenziale n. 9662 del 30/06/2020 della Giunta Regionale Toscana, avente per oggetto “Contributi per la realizzazione di eventi, manifestazioni ed iniziative sportive. Elenco beneficiari 1° riparto 2020” è stato assegnato alla nostra Associazione per questo progetto un contributo regionale di Euro 2.500,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.